Un “mandala” non è solo tibetano

fotografia_teatro_fotografo_performance_teatraleLa fotografia è un’amica straordinaria, ti riserva sorprese ed occasioni sempre inaspettate. Non ultima l’esperienza di questi giorni che mi coinvolge come fotografo reporter per la performance teatrale “Danza di Mani parlanti” che si terrà a Pescara in Piazza della Rinascita il 17 Settembre 2015.

walter zuccariniUn insieme di artigiani, musicisti, attori, guidati dal regista Fiore Zulli di Teatro Simurgh (www.teatrosimurgh.com) realizzeranno un mandala “umano” al centro della piazza. Il mandala è stato progettato da Walter Zuccarini de la Casa per le Arti (www.lacasaperlearti.com) secondo i principi della geometria sacra ed avrà forma circolare. Ai quattro punti cardinali ci saranno quattro  artigiani che in tempo reale creeranno le loro opere e rappresenteranno i quattro elementi, acqua, fuoco, terra e aria e rispettivamente le energie elementali corrispondenti.

Il tutto magistralmente pianificato, organizzato e coordinato dall’agenzia di comunicazione di Pescara, cu_i – comunicazione umanistica integrata (www.cuicomunicazione.com) che, con passione e professionalità, è riuscita a far sì che questo evento potesse avvenire.

Vi aspetto numerosi.

Guarda la gallery delle prove.

Condividi se ti è piaciuto! Grazie! :-)Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrShare on LinkedInShare on StumbleUpon
Un “mandala” non è solo tibetano ultima modifica: 2015-08-15T02:16:31+00:00 da nunphotography

lascia un commento

Your email address will not be published.