fotografia è memoria. memoria è autoconoscenza

In sostanza l’idea è questa: seguirvi durante i preparativi del matrimonio creando un cortometraggio e un reportage fotografico di voi durante i giorni che precedono il matrimonio. La vostra vita, le vostre relazioni, il vostro lavoro e i vostri interessi parleranno per voi, raccontando di voi.

Oggi tutti possono scattare fotografie, le macchine fotografiche sono diventate abbordabili per qualsiasi tasca, quello che fa la differenza, è scontato dirlo, è il fotografo.

Oggi la figura del “fotografo” è diventata sempre più improvvisata, commerciale e meno artistica, i servizi fotografici/video vengono per lo più realizzati come semplici spot pubblicitari della “coppia/prodotto” e sono oramai diventati standard e tutti uguali, privando i futuri sposi della loro unicità e rendendo il fotografo un semplice esecutore di scatti senz’Anima.

Il mio progetto dunque parte per restituire ad ogni singola coppia la loro vera dimensione, di fronte a Se Stessi e a Dio e al fotografo la dignità di un mestiere artistico e soprattutto antropologico.

Ricordarvi la vostra unicità implica ricordare ad ognuno di voi di porvi sempre la domanda “Chi Sono”, quali sono le mie origini, le mie radici e dove sto andando?

Il mio modo di lavorare infatti  implica proprio la ricerca delle origini e l’Amore per il Vero.

E così per le coppie che scelgono di lavorare con me, inizia un lavoro di “auto-conoscenza” attuato mediante piccole interviste fatte sia agli sposi stessi, sia ai familiari, soprattutto nonni, zii, amici, datori di lavoro, parroco, etc. che rammenteranno gli sposi con i loro aneddoti e ricordi fin dalla prima infanzia.

Fotografia è memoria.

E’ tempo di ridare il giusto valore alle cose e di farle “come si facevano una volta”.

Il risultato di tutto il progetto sarà un servizio fotografico e un vero e proprio film/documentario sulla storia dei fidanzati, incluso il giorno del matrimonio che in futuro gli sposi potranno rivedere insieme ai propri figli ricordando con gioia e commozione, le origini della loro famiglia.

Condividi se ti è piaciuto! Grazie! :-)Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrShare on LinkedInShare on StumbleUpon
fotografia è memoria. memoria è autoconoscenza ultima modifica: 2015-05-18T11:19:50+00:00 da nunphotography

lascia un commento

Your email address will not be published.