Foto in posa o reportage?

Foto in posa o foto in “stile reportage“?

fotografo reportage

In questa foto in “posa”, c’è l’apparizione improvvisa della donna vestita di nero che diventa così un “imprevisto” nella scena fotografica. La foto si potrebbe trasformare così da una “in posa” ad una in stile “reportage“.

Leggo spesso su forum o gruppi Facebook di discussioni tra fotografi o spose che dibattono su quale sia la scelta migliore per un servizio fotografico matrimoniale: posa o reportage? La tendenza attuale è quella del reportage “spinto”.
Personalmente prendo un attimo di distacco da entrambe le soluzioni e guardo al progetto finale. Senza dubbio lo stile “reportage” risulta più autentico, reale, senza grandi interferenze da parte del fotografo. Una storia si può raccontare anche solo con scatti rubati, poiché il fotografo riesce a cogliere la situazione perché totalmente in sintonia con ciò che sta accadendo. A mio parere tuttavia, un risultato ottimale è innanzitutto quello che mira a far esprimere gusto e stile del fotografo, che dovrebbe coincidere con quello degli sposi, se non altro perché l’hanno scelto.
Senza dubbio il reportage può mostrare la capacità di sintonia e di empatia del fotografo con ambiente, sposi e persone.

La fotografia in posa, oltre alla sensibilità del fotografo nello scegliere atmosfere e scenari, mostra sia la sua capacità compositiva nell’occupare spazi nell’immagine fotografica, sia la scelta della luce e della composizione di linee e forme. Inoltre un bravo fotografo di matrimonio “di posa” non può non essere un bravo regista che sappia suggerire ai suoi sposi, con grazia e maestria, pose e movimenti.

Dunque, cosa scegliere: fotografia di posa o di reportage?

Personalmente protendo per il reportage ma non mi dispiace guidare piacevolmente gli sposi in composizioni che trovo particolarmente stimolanti dal punto di vista artistico e visivo.
Dunque, parlare con il fotografo. Vedere gli scatti dei matrimoni che ha fotografato in passato, fa si che si giunga ad un progetto fotografico ottimale per ogni coppia, all’interno del quale il fotografo potrà esprimere il suo stile e la sua capacità narrativa ed incontrare i gusti dei suoi clienti.

Contattami

Condividi se ti è piaciuto! Grazie! :-)Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrShare on LinkedInShare on StumbleUpon
Foto in posa o reportage? ultima modifica: 2015-07-28T20:43:18+00:00 da nunphotography

lascia un commento

Your email address will not be published.